Aforismi sulla Solitudine

Solo chi è autosufficiente può stare solo, la maggior parte delle persone segue la folla e procede per imitazioni. Bruce Lee

Benché inglobati e trascinati senza reliquie dalla folla innumerevole dei loro consimili essi soffrono e si trascinano in una opaca e intima solitudine, e in solitudine muoiono e scompaiono, senza lasciar traccia nella memoria di nessuno. Primo Levi

Una delle più grandi malattie del nostro tempo è quella di essere nessuno per nessuno. Madre Teresa Di Calcutta

La solitudine è come una lente d’ingrandimento: se sei solo e stai bene stai benissimo, se sei solo e stai male stai malissimo. Giacomo Leopardi

Bisogna essere molto forti per amare la solitudine. Pier Paolo Pasolini

Nella solitudine il solitario divora se stesso, nella moltitudine lo divorano i molti. Ora scegli. Friedrich Nietzsche

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo. Seneca

Mi guardai intorno. Non c'era nessuna donna lì in quel caffè. Ripiegai sulla cosa che sta al secondo posto in graduatoria: sollevai il mio bicchiere e lo scolai. Charles Bukowski

Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto. Oscar Wilde

La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo e silente nel quale girano gli astri. Hermann Hesse

Lo stare insieme è nello stesso tempo per noi essere liberi come nella solitudine, essere contenti come in compagnia. Emily Bronte

«Perché guardi così?» E nessuno pensa che tutti dovremmo guardare sempre così, ciascuno con gli occhi pieni dell'orrore della propria solitudine senza scampo. Luigi Pirandello

Commenti: 0