Attese

Raccolta di poesie a cura dello scrittore

Francesco Paolo Pipoli

 

Attese è la dichiarazione di fragilità, d’amore, di dolore, di un uomo che, in una società machista come la nostra, non ha intenzione di aver paura di mostrarsi con il ventre carico di sogni, aspettative ed illusioni.

 

Perché, infondo, un poeta accentua sensazioni solo lievemente accennate dall’ambiente esterno, e spesso vive storie che realmente non esistono se non nel suo grembo ancestrale.

 

Attese che un amore finisse. Attese che ricominciasse. Attese perché ne arrivasse un altro. Attese per la voglia di ricominciare a sentire. Attese per non voler più sentire. Attese che la rabbia non devastasse tutto. Attese per essere desiderato. Attese per smettere di desiderare.

Scrivi commento

Commenti: 0