Il confine dei giorni

E vorrei risvegliarmi nello stesso

istante in cui rinasci

dalle crude ceneri del tuo male.

 

Madre della mia vita

madre del mio cuore

mi ferisci con la tua assenza

fissandomi dietro le sbarre del dolore.

 

E vorrei morire sollevandoti

per vederti danzare sotto le stelle.

 

E per ultimo vorrei accompagnarti

al confine dei tuoi giorni

spargere petali sul tuo cammino

e sapere che tutto ha smesso di esistere

tranne i tuoi occhi…

 

Galpio, Paolo Pagliaroli

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Silvano (mercoledì, 21 febbraio 2018 22:14)

    Complimenti, è bellissima..
    Paolo vorrei rincontrarti per trascorrere qualche momento con te e rivangare il piacere di quei periodi unici. Ti mando un abbraccio. A presto