Proverbi cinesi

Il vino per gli amanti, il miele per gli sposi.

Donna che non si concede, donna che conquista.

Se vuoi smettere di bere osserva attentamente, da sobrio, il comportamento di un ubriaco.

Vi sono due cose durevoli che possiamo sperare di lasciare in eredità ai nostri figli: le radici e le ali.

L’uomo che sposta le montagne comincia portando via i sassi più piccoli.

Non fare che nessuno versi lacrime per te, gli dei le contano sempre a una a una.

La vita è come una cipolla: se ne stacca un pezzo alla volta e ogni tanto si piange per le sue emanazioni.

Quando un padre e un figlio vanno d'accordo la famiglia non si sgretola, quando i fratelli vanno d'accordo la famiglia non si separa.

Chi non ha apprezzato il suo maestro nè la sua lezione, un giorno sarà forse colto, ma non sarà mai saggio.

Di tutte le trentasei alternative, scappare è la migliore.

Quando vivono a lungo insieme gli animali finiscono per amarsi, gli uomini per odiarsi.

Il Maestro apre la porta, ma tu devi entrare da solo.

L'uomo che ha troppe parole, spesso non ha alcuna certezza.

Se non sai correggerti, come puoi pretendere di correggere gli altri?

Quando piove lo stolto impreca contro gli dei, il saggio si procura un ombrello.

Commenti: 0