Proverbi italiani

A ciascuno l'arte sua, e le pecore ai lupi.

Chi di spada ferisce di spada perisce.

Ciò che s'usa non fa scusa.

Due torti non fanno una ragione.

A chi non vuol far fatiche, il terreno produce ortiche.

Chi mena per primo mena due volte.

Donna adorna, tardi esce e tardi torna.

Abbattuto l'albero scompare l'ombra.

Basta un matto per casa.

Se ari male, peggio mieterai.

Anche tra le spine nascono le rose.

Gli errori degli altri sono i nostri migliori maestri.

Chi sta tra due selle si trova col culo in terra.

Tanti galli a cantar non fa mai giorno.

Al gatto che lecca lo spiedo non affidar arrosto.

Cessato il guadagno, cessata l'amicizia.

Commenti: 0