SDL001SR

Caratteristiche

Top Quality: SDL001SR

Selezionatore: Pasquale Cavalera

Categoria: storie

Titolo: Sulla pelle la speranza

Autore: Pasquale Cavalera

Casa editrice: Storie di Libri

Anno: 2017

N° pagine: 112

 

Link acquisto

Acquista la tua copia!

 

Contatti autore

Profilo Facebook

Gruppo Facebook

Invia un messaggio

 

Il libro

Negli anni ho plasmato "Sulla pelle la speranza" immaginando di assumere le fattezze di un cantautore, modulando migliaia di seducenti frequenze, bilanciando dolcemente amore, vendetta, passione, odio, desiderio, rabbia, sentimenti questi in grado di viaggiare paralleli tra i tortuosi ed enigmatici meandri dell'animo umano. Venti storie come fossero canzoni, armoniosamente lambite da una musicalità ben distinta, concepite per essere assaporate, sorseggiate, condivise, sulle quali soffermarsi con introspettiva meditazione. Al mattino presto, durante una pausa pranzo, in coda in attesa del proprio turno, un istante prima dell'arrivo di Morfeo, signore e signori, auguro a voi tutti una serena e pacifica lettura. Con sentimento di condivisione, Pasquale Cavalera.

 

L'autore

Logorroico, lo ammetto. Lo sono mio malgrado. Lo sono anche quando vorrei non esserlo. Finanche con gente incontrata per caso e mai vista prima, un attimo di disattenzione e il dialogo decolla, carente di riserbo, agguantando rotte inaspettate. Il carburante non termina mai, come accade nei sogni che neppure il tempo riesce a scalfire. Mi interrompo solo quando l’interlocutore, salutando spazientito, si dilegua.

Una vastità di pensieri in un circuito all’apparenza chiuso contestualizza nella mia mente personaggi e situazioni, in un loop virtuoso dotato di una propria essenza. Il ventre impone rapidità di azione, smorzando il respiro nel petto compresso, fin quasi a soffocarmi. Non resta che arrendermi e accettare inerme le pretese di ogni sillaba non pronunciata, di quelle in grado di originare un gran disordine nella vita, “Come se ogni fotogramma avesse atteso pigro la mia immaginazione per essere elaborato con meticolosità. Crudele, senza pietà”.

Se non parlo, scrivo. Gelosamente custodita in una penna dall’inchiostro blu, la mia anima rimescola emozioni. Sono Pasquale Cavalera, classe ottantatré, risiedo da sempre nel cuore pulsante del Salento. Specializzazione tecnica e passione umanistica, un’ambiguità di cui non posso più fare a meno. La mia prima biografia si concludeva così “Ingegneria e Scrittura, uno straordinario binomio, entità complementari con le quali Cavalera condivide la sua esistenza, il perfetto connubio vincente, armoniose facce di una stessa medaglia”.

La Casa editrice

Storie di Libri, conosciuta anche come storiedilibri.com, nasce il 22 febbraio 2017, da un'idea di Pasquale Cavalera.

 

Le recensioni

Enzo Pagano - 9 dicembre 2017 (youcanprint.it)

Il suo saper cogliere tutte le sfaccettature caratteriali delle diverse personalità, siano esse donne, anziani o coetanei, rivelano uno straordinario senso dell’osservazione: una qualità insita in un vero scrittore. A questo, si aggiunga una scrittura fresca, priva di retorica e solo apparentemente didascalica; perché, laddove può apparire tale, il ritmo e le parole usate ne scompongono l’intenzione, come in un film di Fellini.

Andrea Bindella - 26 settembre 2017 (youcanprint.it)

Ho conosciuto l'autore grazie a Youcanprint. Il romanzo è una raccolta di racconti brevi di ogni tipo. Sono scritti molto bene e trasmettono la sensazione di "vissuto in prima persona" che rende la lettura ancora più appassionante. Alcune storie sono così avvincenti che avrei voluto continuassero per molte pagine ancora.

Adriatica Editrice Sal - 22 giugno 2017 (youcanprint.it)

Oltre ad essere una libraia sono una "grande lettrice". Ho letto il libro appena l'ho ricevuto in libreria perché mi ha incuriosita. La scrittura semplice e adeguata di Cavalera porta il lettore a leggere il libro tutto d'un fiato; i racconti narrati sembrano essere stati vissuti in prima persona dall'autore.

 

Link acquisto

Acquista la tua copia!

Consulta il libro

precedente

Consulta il libro

successivo


Commenti: 0