SDL007RZ

Caratteristiche

Top Quality: SDL007RZ

Selezionatore: Pasquale Cavalera

Categoria: romanzi

Titolo: Ricordi di un uomo allietato da un bicchiere di vodka

Autore: Piergiorgio Leaci

Casa editrice: Abel Paper

Anno: 2019

N° pagine: 126

 

Link acquisto

Acquista la tua copia cartacea!

Acquista la tua copia elettronica!

 

Contatti autore

Profilo Facebook

Pagina Facebook

Gruppo Facebook

Sito internet

 

L'ho scelto perché...

“L’umanità è fatta per lamentarsi. Costa meno dell’ambizione perché non si rischia nulla”. Avete presente quando le circostanze vi sbattono a migliaia di chilometri di distanza dal luogo in cui siete nati e cresciuti? Bene, aggiungeteci anche il freddo boia della Repubblica Ceca, un amico cazzuto, la routine vigliacca, una costante e frenetica illusione alcolica e donne dalla bellezza stimolante. Una sfera, se abbandonata a se stessa su di un piano inclinato, non può fare altro che rotolare giù, sempre più giù, fino a terminare la sua corsa per terra, battendo con violenza le sue rotondità. Rimbalzando, più volte. Per poi continuare a rotolare, ancora, fino all’ultimo frammento di energia. Poi basta. The End. Stop. Corsa finita. Wilem, il protagonista della storia, è esattamente quella sfera.

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è stato Wilem. E chi crede di poterlo negare, prima o poi, lo diverrà, statene pur certi. Un romanzo di caratura superiore, scritto in modo lodevole con contenuti di rilevante spessore. Ritengo lo scrittore Piergiorgio Leaci un vero maestro di stile, leggere per credere.

 

Il libro

Wilem, precario e insofferente, insieme all'amico Alex viene sballottato per inquietudine nel turbine della vita. In una Repubblica Ceca buia e fumosa i protagonisti corrono alla ricerca di qualcosa che non trovano, un po' come scrive Anthony, un americano, "... moving back to the States would feel like some kind of suicide, it would feel like giving up. Whatever I came here for, I still haven't got. And if I go home without that, then I will feel more lost than ever before...". In costante viaggio, anche senza muovere un passo dal divano, Wilem sbatte contro le incertezze della vita e ogni volta che crede di aver trovato un senso o un appiglio perde tutto e deve ricominciare da capo. Metafora della vita umana, la crudele realtà si appiccica sulla pelle e le lacrime non lavano via la sofferenza.

L'autore

Scrittore, poeta e insegnante, Piergiorgio è nato nel 1974 a Lecce, rinomata cittadina barocca. Nel 1999 si laurea in Lingue e Letterature Straniere ad Aarhus, Danimarca, gli anni successivi insegna Inglese, Spagnolo e Italiano nella Repubblica Ceca. Quello che l'autore descrive in tutta la sua produzione letteraria è un mondo che striscia ai margini di una società che non condivide e che si consuma lentamente in saghe autodistruttive fatte di incontri (dis)umani, dissennatezze varie in un campione umano in disfacimento e personaggi femminili ridotti a semplici oggetti di piacere in una atmosfera discretamente pesante. Nelle sue pagine si scandiscono sbronze, risvegli difficili, alienazione, solitudine ed erotismo in 'unicum' estremamente cinico, attraente, divertente e ributtante allo stesso tempo. I personaggi sono bizzarri e menefreghisti, vocati alla mortificazione dello spirito e della carne e si muovono al margine di una società fredda come la vita e i rapporti. Un senso di precarietà che fa chiaramente intendere come tutte le cose della vita tendano verso il nulla. C'è quindi molta rabbia e dolore nelle sue parole, raccolte in una scrittura fastidiosa, asciutta, cruda e incalzante. (progettobabele.it).

 

La Casa editrice

AbelPublishing è una casa editrice che pubblica manuali, saggi di interesse comune, narrativa e poesia in Sillabe Poetiche, utilizzando tutti i nuovi supporti per la vendita e la lettura. AbelBooks cura la pubblicazione digitale (ebook) e la distribuzione nei formati .epub, .mobi e .pdf in tutto il mondo. Mentre AbelPaper si occupa della pubblicazione cartacea e la sua diffusione attraverso una rete distributiva composta da multicanali librari tradizionali, e-shop come Amazon, Ibs, Feltrinelli, Mondadori.

 

L'estratto

Io e Alex ci ritrovammo ancora, come prima, nervosi, eccitati, con l’anima davanti, fremendo e paventando morti imminenti, senza scelta e convinzione, credendo di fare bene e invece giravamo a vuoto intorno alle cose, con la birra in mano, tra buoni propositi e centinaia di futili sogni in sterili composizioni. [...]

Ero a Mucha, tra i danzanti fumi dei sigari e decrepite figure dagli occhi sbarrati e i baffi arruffati e cascanti che s’inzuppavano nei grossi torbidi boccali. Osservavo le loro orbite e il lento movimento degli occhi era simile a quello di sordidi camaleonti dalla pelle incartapecorita e cadente. Parevano essere lì da sempre e stare per morire. I visi erano scarni e tra i capelli radi si vedeva la nuca untuosa e rossiccia come la pelle d’oca. Se ne stavano piantati sulle sedie, fermi come marciapiedi, con le schiene dritte e rigide come spaventapasseri dalle interiora di paglia. [...]

 

Link acquisto

Acquista la tua copia cartacea!

Acquista la tua copia elettronica!

Consulta il libro

precedente

Consulta il libro

successivo


Commenti: 0