Reflectere animum, di Raffaella Scorrano. Opera curata e garantita da Storie di Libri. Collana: Le storie.
“Perché ti impegni così tanto in tutte queste battaglie in difesa della giustizia e della verità?”, gli chiese un amico durante un acceso dibattito scaturito da uno scambio di opinioni, che li collocava agli antipodi della discussione.
“Per non morire!”, rispose lui lapidario.
Non era necessario spiegare al suo interlocutore di che tipo di morte si trattasse. Con sole tre parole, esternò tutto un modo differente di concepire l’esistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *